La fase successiva a un evento in streaming è altrettanto importante quanto quella che lo precede e quanto la gestione della diretta stessa. Questo perché gli eventi i live streaming sono sempre più uno strumento che definisce l’immagine di un brand e contribuisce al successo delle sue operazioni di marketing.
Concerto, showcase, webinar, formazione, fiera, convention: il post-evento è il momento in cui selezionare ed editare i contenuti prodotti durante la diretta, per riutilizzarli nella comunicazione e nei servizi agli utenti.
Ma è anche il momento per analizzare i dati raccolti durante il live e conoscere il comportamento del pubblico. Tutte informazioni preziose da combinare nelle strategie del brand.

 

Preventivo per live streaming live: cosa c’è da sapere sui costi dopo l’evento

Dopo avere analizzato quali sono gli elementi da conoscere per un preventivo sia della fase prima che della fase durante l’evento, scopriamo cosa succede dopo uno streaming live, per capire meglio le voci di costo da considerare. Sono tre: Editing, Post Produzione, Analytics.

 

shaa-live-5-motivi-per-scegliere-la-piattaforma-italiana-per-gli-eventi-in-live-streaming-live

1. Editing

Il trattamento dei materiale generato da un evento in streaming serve a riutilizzare i contenuti e a moltiplicarli.
Se l’esigenza di inviare cut (tagli) di alcuni spezzoni video ai broadcaster o al Cliente può essere risolta anche in diretta, nel post evento è importante avere un editing professionale del live. Alcune delle migliori piattaforme forniscono servizi di tre tipi:

  • estrazione del flusso video (e audio)

  • estrazione del flusso audio (senza video)

  • tagli di clip ad hoc

In questo modo è possibile rimodellare i contenuti secondo le esigenze e utilizzarli per altre attività di branding come podcast, clip per i social e altre piattaforme, video corporate…

 

2. Post-Produzione

Ripensare e rielaborare i contenuti registrati aiuta le aziende a raccontare ancora meglio le proprie attività e a promuovere altri eventi in programma. E farlo puntando sulla qualità è un altro modo di curare la propria immagine e generare brand awreness.

SHAA Live, la Piattaforma Proprietaria Made in Italy, nel suo servizio Premium prevede anche attività di post produzione dei file della diretta streaming, con editing su sequenze selezionate, color correction, editing audio, effetti grafici e cinematografici, voiceover.

3. Dati e Analytics

Chiuso l’evento live, il Cliente ha la possibilità di analizzarlo e di estrarre le informazioni più pertinenti. Un momento sempre più rilevante nella costruzione della strategia di un brand: monitorare gli utenti e il loro comportamento significa conoscerli meglio e raccogliere dati per dialogare meglio con loro.

 

Con SHA Live, a seconda del tipo di accesso al live streaming (free, con password o con codice univoco) puoi accedere ad analytics via via più sofisticate e personalizzate, andando a scoprire tempo accessi, di visualizzazione, azioni durante il live, comunicazioni nelle Live Chat.

E con i tool dedicati al video e-commerce è possibile seguire il comportamento del pubblico durante gli acquisti di prodotti presentati un una diretta streaming.
Per approfondire richiedi la demo gratuita di SHAA Live.